Scarificare o arieggiare il prato: come, quando e perché farlo

La scarificazione (o arieggiatura) del prato consiste nella rimozione meccanica dal prato dei residui vegetali morti e muschio accumulati sul terreno. Quando lo strato di residui vegetali diventa troppo spesso, impedisce alle sostanze nutritive fondamentali come l’acqua, l’ossigeno ed eventuali fertilizzanti di raggiungere le radici terreno. Il risultato è un prato muschioso e spugnoso.

La scarificazione rimuove la maggior parte dei residui vegetali dal giardino ed è una pratica essenziale per una buona cura annuale del prato.

Se hai notato che il tuo giardino è spesso invaso da muschio ed erbacce oppure lo trovi spugnoso, è il momento di correre ai ripari grazie alla scarificazione, il metodo che ti consentirà di avere un bel prato verde e sano.

cura del prato

Perché scarificare il prato?

La scarificazione del prato consiste nella rimozione di tutti i residui che possono impedire al giardino di assorbire i nutrienti essenziali: parliamo di residui come muschio, resti di erba tagliata o vegetali morti. Questo è possibile arieggiando il terreno avvalendosi di uno scarificatore.

La scarificazione, dunque, è utile per pulire, curare e arieggiare il prato.

La scarificazione del giardino dovrebbe entrare a far parte delle manutenzioni ordinarie del prato. La scarificazione è il procedimento che consente, più di tutti gli altri, di evitare la formazione del feltro sul tappeto erboso (un composto di muschio, piante morte ed erbacce) che deve essere rimosso nel momento stesso della sua formazione.

Quando scarificare il prato?

La scarificazione è un’operazione sì utile, ma al contempo delicata. Dobbiamo considerare che, oltre a intervenire sulle erbacce, la scarificazione potrebbe danneggiare anche la vegetazione sana. Per questo motivo, il momento giusto di agire è quello in cui la vegetazione è più forte e robusta, tipicamente in tarda primavera. Si tratta del periodo in cui l’erba è in grado di ricrescere più velocemente e il terreno ha migliori possibilità di rigenerarsi grazie al clima più mite.

In alternativa, potremmo procedere alla scarificazione all’inizio dell’autunno, intervenendo in settembre o al massimo entro ottobre.

Come scarificare il prato

Quando ci accingiamo a scarificare il prato per la prima volta, mettiamo in conto di compiere l’operazione una volta all’anno, al massimo due. Questo non vale se il giardino è “giovane”: in questi casi, infatti, è meglio attendere alcuni anni per consentire al terreno di stabilizzarsi e di irrobustirsi. Inoltre, per procedere alla prima scarificazione, il prato deve essere già stato tagliato qualche volta. Un paio di settimane prima della scarificazione, infine, è bene utilizzare un fertilizzante per stabilizzare l’erba e renderla più forte in vista dell’operazione che andremo a fare.

La scarificazione consiste nella rimozione totale di tutto ciò che cresce al di sopra del manto erboso. Questo, vien da sé, comprende anche una parte di erba sana. Il manto erboso, infatti, viene scalfito lievemente dallo scarificatore elettrico, che è studiato appositamente per rimuovere il muschio, i residui vegetali morti, la vegetazione appassita e le erbacce. In una parola, lo scarificatore pulisce il prato, dandogli nuova aria e nuova luce per continuare a crescere sano e rigoglioso.

Per evitare di rovinare il manto erboso sano, ricordiamoci di impostare correttamente l’altezza delle lame dello scarificatore. Qualora l’operazione ci sembrasse troppo blanda, possiamo ripeterla in modalità “leggera” fino a tre volte all’anno.

Cosa fare dopo la scarificazione del prato

Dopo la scarificazione del prato, assicuriamoci che il giardino goda di buona illuminazione, irrigazione e semina per consentire al manto erboso di ricrescere nelle condizioni migliori.


GARDEN & FARM

I prodotti destinati al comparto gardening e agricoltura

Chiudi (esci)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Ricerca

Main menu

Carrello

Il carrello è vuoto
Acquista